“FANTASTICAMENTE” SELF-PUBLISHER – Simone Lari

Una volta funzionava così. Appuntamento con l’ufficio stampa. Organizzazione dell’incontro in base alle rispettive disponibilità di casa editrice, autore ed intervistatore. Tazza di caffè e blocco di appunti, per un incontro di qualche minuto con l’autore di cui raccontare il libro e l’esperienza.

Oggi, nel 2112, le cose sono diverse. Tutto è cambiato, i libri non li raccogli più nella tua libreria in mogano dal profumo antico. Lì, trovi solo l’antiquariato letterario di un tempo, i libri rilegati!

Ecco come potrebbe iniziare questo pezzo se a scriverlo fosse la stessa persona tra 100 anni. Oggi gli autori li puoi incontrare solo fissando l’intervista con l’ufficio stampa o provando, con un po’ di scaltrezza, a braccarne uno in un evento, in una fiera o altrove ti sia a tiro. A dire il vero questo accade per gli autori “tradizionali”, una finestra sul prossimo futuro ce la riserva già il mondo dei selfpublisher.
Questa nuova categoria non ha “luogo”, non ha un ufficio stampa e non ha un editore. Tutto dipende da loro stessi, dalle coincidenze e dalle opportunità che la loro tenacia e, inevitabilmente, il loro talento potranno incontrare.
Abbiamo “incontrato” un giovane autore che ha affidato all’e-book auto pubblicato il suo sogno di scrittore.
Una svolta o un quasi gioco? Una sfida con se stessi o una semplice speranza di ottenere un’entrata extra con ciò che si è scritto e che i primi amici hanno definito interessante?
Simone Lari, selfpublisher di libri fantasy, ci racconta la sua esperienza.

In primis, cosa ti ha spinto ad immergenti nella scrittura?
Ho iniziato a scrivere diverso tempo fa, per passione personale, più che con l’intento di pubblicare. Non ero nemmeno certo che avrei finito di scrivere il mio primo libro. Poi una serie di eventi mi hanno spinto a completare il romanzo, e a dedicarlo a una persona speciale.

Completato il tuo primo lavoro, come ti sei affacciato al mondo della pubblicazione, dell’editoria? Chi hai contattato affinché pubblicasse il tuo libro, o ti aiutasse a promuoverlo?
Il primo approccio con il mondo dell’editoria non è stato dei migliori. Pubblicai il mio primissimo romanzo fantasy, piuttosto improvvisato come stile, con un EAP. All’epoca non sapevo quanto la cosa fosse deleteria, ma l’ho scoperto poco dopo. Per il mio secondo romanzo (il primo diciamo degno di tale nome), ho inviato il manoscritto a molti editori, alcuni grandi e famosi, altri meno. I tempi di attesa sono davvero lunghissimi 6-9 mesi quando va bene, e molti vogliono solo copie cartacee (le spese si accumulano che è una meraviglia!). Ho ricevuto alcune risposte che non mi sarei aspettato da certi nomi, come richieste di contributi editoriali e acquisti minimi di copie, celate al termine di un lungo resoconto di apprezzamenti (veri? Chissà…).

Vista la situazione, quanto meno complessa, con l’editoria “classica” ti sei detto “chi fa da sé fa per tre?” e sei partito con l’auto pubblicazione?
Un amico mi ha consigliato insistentemente la via dell’auto-pubblicazione, in versione ebook, utilizzando Amazon/KDP, che permette a qualsiasi scrittore di pubblicarsi da solo, senza CE e senza ISBN.

Per uno che ama l’idea di fare lo scrittore, pubblicare su un supporto diverso da quello cartaceo è un ostacolo? Un “problema”?
Devo dire che inizialmente ero molto scettico. Come molti, apprezzo i libri cartacei, e sono cresciuto con quelli, passare all’elettronico mi sembrava strano. Ho provato a leggere dei libri al PC, ed è stata dura, ma fattibile, poi ho acquistato un Kindle e ho trovato che leggere ebook su un reader dedicato, non era affatto male (mia madre si è letta 5 ebook nel giro di una decina di giorni). Ho provato così a pubblicare.

Quando la prima pubblicazione?
L’11 giugno 2012.

E?
Entro la fine del mese, avevo venduto 76 copie, e 56 erano state scaricate gratuitamente nei giorni di promozione (che dire: ho degli amici molto tirchi!). Potranno sembrare numeri ridicoli, invece per me è stato un grande successo (o meglio una grande soddisfazione personale).

La tua vita sui social network è stata di supporto all’attività di promozione?
I miei contatti su facebook sono passati dai 50-60 amici, ai 500-600 in poco tempo. I nuovi contatti sono praticamente tutti scrittori e lettori. Con alcuni ho stretto amicizia, e ci sentiamo spesso. Ho persino fondato (insieme ad alcune colleghe), due pagine e relativi gruppi, dedicati ai Selfpublisher, per collaborare tra noi e aiutarci a vicenda.

Pensi che questo nuovo modo di editare porti a cambiare la relazione tra autore e lettore?
Sì. Essere un self mi ha portato ad avere uno stretto rapporto con i lettori, molto diretto, che forse non avrei avuto se fossi stato uno scrittore più tradizionale, e meno virtuale diciamo.

Cosa succederà nel panorama dell’editoria nel prossimo futuro? Sostituiremo i rilegati con gli ebook?
Purtroppo in Italia, la resistenza alle novità è sempre molto alta, e il mercato degli ebook è piuttosto ristretto. Amazon e Mondadori stanno iniziando in questi giorni a pubblicizzare i loro Reader, e questo indubbiamente è positivo.

Lati positivi e negativi degli ebook rispetto ai libri tradizionali?
Dal punto di vista economico e del risparmio della carta, l’ebook è indubbiamente vantaggioso. Se si desidera avere una lettura tradizionale, e una libreria reale, il libro ha sicuramente un valore aggiunto. Però, i due formati possono coesistere tranquillamente. Io, personalmente, leggo molti ebook in questo periodo. Spesso acquisto romanzi di scrittori non famosi, e il fatto che il costo sia concorrenziale (parliamo in media di 2,99 euro per il Self, e di 3,99 euro per le piccole CE), mi permette di leggere molto di più.
Un aspetto negativo del non cartaceo è il proliferare di siti che distribuiscono pdf “pirata” di molti romanzi in versione ebook.

Non ci resta che lasciare la parola ai lettori.
Il libro di Simone – “La Nemesi dei Mondi” – è acquistabile su Amazon 

A.T.

Annunci

Una risposta a “FANTASTICAMENTE” SELF-PUBLISHER – Simone Lari

  1. Anonimo ha detto:

    Salve a tutti! 🙂 Volevo dirvi che finalmente è disponibile a catalogo il cartaceo de “La Nemesi dei Mondi”. 🙂 Questo significa che il libro è disponibile presso le librerie convenzionate. Nel caso la vostra libreria di fiducia non lo avesse, ricordatele che può ordinare fino a 5 copie in conto deposito, oppure può richiedere anche una sola copia per voi! Inoltre, il libro sarà disponibile su tutti gli store online (insieme alla versione ebook), oppure potete acquistarlo direttamente dal sito dell’editore! 😉 Per “L’Ombra della Morte” ci sarà da aspettare fino a mercoledì… 🙂 http://www.youcanprint.it/youcanprint-libreria/narrativa/nemesi-mondi-lari.html

E tu cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...