Chi Legge Consiglia

#chileggeconsiglia è l’hashtag che ci ha regalato grandi soddisfazioni dal primo momento in cui è stato lanciato su twitter. Il bello è la pura condivisione tra lettori. Nessuna autorità, solo uno stimolo a parlare di libri.

Far parlare, far interagire i lettori con i lettori. Far scrivere, in 140 caratteri, del libro preferito, o del libro che meglio si sposa con un determinato momento della nostra vita. Il lettore che parla al lettore, nulla di più.

Una biblioteca virtuale dove poter individuare il libro da andare ad acquistare in libreria, con la raccomandazione di uno sconosciuto lettore, o addetto al settore, presente sul social network cinguettante.

L’appuntamento è settimanale, sabato dopo sabato la raccolta di suggerimenti letterari andrà ad esser sempre più folta. Un appuntamento fisso per i lettori. Il luogo dove poter scegliere i libri da leggere in settimana, per poi condividerne opinioni il sabato dopo.

Annunci

Una risposta a Chi Legge Consiglia

  1. roberto russo ha detto:

    Elvira, la modella di Modigliani

    Sì, mi è piaciuto perché ho rivissuto la Parigi degli artisti, da Picasso a Renoir, da Cézanne a Matisse, la città della Belle Epoque, della mondanità e delle corse dei cavalli, dell’invasione tedesca nella prima guerra mondiale e ovviamente la Parigi di Modigliani coi suoi eccessi, la sua creatività, i suoi patimenti e la sua umanità. Quell’atmosfera è narrata attraverso la vita rocambolesca di una delle protagoniste di quel periodo, Elvira la Quique, che di Modigliani fu modella e amante. Una biografia-romanzo, intitolata “Elvira la modella di Modigliani”, in cui Carlo Valentini, ripercorre tutta l’avventura artistica e personale di Amedeo Modigliani, ricostruendo in forma di romanzo il legame che unì il pittore alla modella di alcuni dei suoi celebri nudi, allo stesso tempo casti e ammiccanti, che alla fine svelano anche l’interiorità di questa ragazza scappata dalla vita di miseria e prostituzione di Marsiglia e approdata alla vivacità anarchica di Montmartre e Montparnasse. Elvira è quindi l’ eroina quasi inconsapevole di una delle stagioni più esaltanti della recente storia europea e ci accompagna nel cuore artistico di Parigi, ci fa conoscere i suoi abitanti poi divenuti famosi e ci guida in quelle irripetibili atmosfere in cui si intrecciavano libertà e gioia, frustrazioni e amarezze, droga e sesso, illusioni e disillusioni, amori e tradimenti. Non male da leggere nelle cupa atmosfera di questi tempi di crisi.

E tu cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...